pompelmo-example-300x200-300x200 Pompelmo benefici proprieta dimagrantiLe origini e le caratteristiche del pompelmo: Il pompelmo è un frutto che oggi conoscono tutti, dal gusto amarognolo e non sempre gradevole, soprattutto ai più piccoli che preferiscono sapori più dolci. Si tratta di un alimento che oggi viene spesso utilizzato per la preparazione di ricette agrodolci in cucina, oltre che per la preparazione di succhi energetici e dissetanti, perfetti soprattutto in estate.

Ma quali sono le origini del pompelmo? La pianta del pompelmo è una pianta sempreverde che ha le sue origini in Cina; il suo fusto è in grado di raggiungere i quindici metri di altezza e oggi, soprattutto nelle aree con clima temperato, viene coltivato frequentemente. La famiglia di appartenenza del pompelmo è quella delle Rutacee: si divide poi in tre principali varietà: il Citrus decumana, il Citrus grandis e il Citrus maxima.

pianta-di-pompelmo-300x200 Pompelmo benefici proprieta dimagrantiLa pianta del pompelmo ha dei fiori di color bianco formati a quattro petali, mentre il frutto, le cui dimensioni variano da dieci a quindici centimetri di diametro, si presenta di colore giallo e, all’interno è formato da spicchi quasi incolori. Il pompelmo è composto per il 91% da acqua, per lo 0,8 da proteine, per il 7% da zuccheri, per l’1,7% da fibre, per lo 0,3% da ceneri e per lo 0,1% di grassi. Sono molto numerose le vitamine presenti all’interno di questo frutto.

Si tratta della vitamina A, delle vitamine del gruppo B (B1, B2, B3, B5, B6) della vitamina C, delle vitamine E, K e J. Tra gli aminoacidi presenti si segnalano l’acido aspartico e l’acido glutammico, inoltre sono presenti anche treonina, valina, tirosina, serina, triptofano, marionina, prolina, leucina, lisina, fenilalanina, isoleucina, istidina, glicina, cistina e arginina. Inoltre il flavonoide con una concentrazione importante all’interno di questo frutto è la naringenina, sostanza con elevate caratteristiche antitumorali e antiossidanti.

Sono presenti anche molti minerali come il calcio, il potassio, il fosforo, il magnesio, lo zolfo, il sodio, lo zinco, il manganese, il ferro, il rame, il selenio e il cloro. Infine, nella buccia, si trovano degli oli essenziali come il limonene, il citrale ed il pinene: tutti con un’importante valenza antidepressiva.

I benefici derivanti dall’utilizzo del pompelmo

Come anticipato, il pompelmo viene utilizzato molto spesso oggi in cucina per la preparazione di diverse ricette e anche per la semplice produzione di succo. Sono molteplici i benefici che derivano dall’assunzione di pompelmo nella propria dieta. Innanzi tutto, vista l’assenza di grassi, si tratta di un ottimo alimento in chiave di dieta ipocalorica. Questo frutto viene spesso consigliato nelle diete dimagranti per le sue doti brucia grassi e perché, essendo ricco d’acqua, è in grado di stimolare la diuresi e, quindi, lo smaltimento di liquidi in eccesso.

Sono davvero tanti e importanti i benefici per la salute che derivano dall’assunzione di pompelmo: vediamo i principali. L’apparato digerente subisce un’azione disinfettante soprattutto se il pompelmo viene consumato al termine del pasto. Il pompelmo è inoltre un ottimo analgesico. Per quanto riguarda le sue capacità digestive, è utile segnalare che il pompelmo stimola la secrezione di succhi gastrici e migliora la motilità intestinale.

La presenza di triptofano lo rende anche un ottimo rimedio per l’insonnia. Per chi soffre di diabete è importante ricordare che i pompelmi permettono la regolazione di livelli di zucchero nel sangue. La pectina presente protegge poi la mucosa del colon. Altro aspetto importante che interessa un gran numero di persone è la capacità di contenimento dei livelli di colesterolo in quanto ne riduce il riassorbimento nel colon: questa sua proprietà è importante per la prevenzione di malattie cardiache e dell’arteriosclerosi.

Il pompelmo è ottimo anche per gli occhi e per la vista in quanto il beta-carotene, il licopene, la zeaxantina, la naringenina e la naringina sono tutte sostanze antiossidanti e svolgono quindi un ruolo particolarmente importante per garantire la salute degli occhi e della vista. La vitamina C è un antiossidante naturale che rinforza l’organismo e permette il rinforzo del sistema immunitario.

Le proprietà antitumorali del pompelmo sono garantite dal licopene: studi recenti hanno dimostrato la capacità di questa flavonoide di proteggere la cute dai raggi ultravioletti e di agire efficacemente contro il tumore alla prostata. Il pompelmo è in grado di ridurre l’appetito a causa dell’odore: ottimo quindi per chi è a dieta.

Proprietà dei semi di pompelmo e controindicazioni

Nonostante tutte le proprietà positive per il nostro organismo sopra elencate, ci sono anche alcuni aspetti da non sottovalutare. È infatti consigliata attenzione nei casi di utilizzo di farmaci. Alcune ricerche hanno infatti evidenziato la sua capacità di interferire con alcune tipologie di farmaco (tra cui, in particolare, la pillola anticoncezionale e i farmaci anticolesterolo). Inoltre l’assunzione abbondante di pompelmo può ridurre l’assorbimento di medicinali necessari per il proprio organismo.

succo-pompelmo-300x221 Pompelmo benefici proprieta dimagrantiEvitate quindi il pompelmo se state assumendo farmaci, a meno che non sia stato il vostro medico a darvi il via libera per il consumo di questo frutto. Un discorso differente, invece, può essere fatto invece parlando dei semi di pompelmo che sono oggi utilizzati per la cura di malattie di origine infettiva. La scoperta avvenne nel 1964 grazie ad un immunologo (Harich Jacob) che osservò come i semi di pompelmo non si decomponevano: scoprì quindi come al loro interno era presente una sostanza con proprietà antibiotiche che non erano nocive per la salute.

Studi successivi hanno confermato questa tesi e oggi, secondo erboristi esperti, i semi di pompelmo sono considerati dei veri e propri antibiotici che non provocano alcun effetto collaterale. È stato confermato l’utilizzo con successo dei semi di pompelmo in diversi casi di ulcera gastrica. Un recente studio portato avanti nell’università di Cracovia ha dimostrato inoltre l’efficacia della polvere ricavata dai semi di pompelmo nella riduzione di ulcera gastrica testata sui ratti da laboratorio.

L’estratto di semi di pompelmo, grazie alle sue proprietà, quindi, viene utilizzato spesso per la cura dell’infezione da funghi, muffe e anche da virus. Il suo uso specifico è mirato alla cura dell’infezione provocata dal fungo Candida Albicans che si diffonde normalmente quando il nostro organismo è sottoposto astress, oppure al danneggiamento della flora batterica o, infine, ad un uso prolungato di antibiotici.

Sommario
pompelmo-example-300x200 Pompelmo benefici proprieta dimagranti
Nome Articolo
Pompelmo benefici proprietà dimagranti
Descrizione
Tutte le informazini sui benefici e sulle proprietà dimagranti del Pompelmo.
Autore
Publisher Name
Redazione
Publisher Logo
logosaniesnelli-sm Pompelmo benefici proprieta dimagranti