rodiola-300x200 Rodiola proprieta effetti controindicazioniCos’è la Rhodiola rosea (Rodiola) e quali sono le sue proprietà? Si tratta di una pianta dal delicato profumo e dai fiori gialli, diffusa soprattutto nelle Alpi, nelle zone montuose di Europa e Asia, e nelle regioni subartiche, ma proviene da Siberia e Mongolia, dove viene chiamata anche “radice d’oro“. E’ una pianta medicinale usata fin dall’antichità per le sue proprietà rinvigorenti il tono dell’umore e il corpo. La parte che viene utilizzata di questa pianta è la radice.

La Rodiola agisce similmente al ginseng, stimolando il sistema immunitario e l’organismo a reagire a particolari situazioni di stress e affaticamento mentale. Recenti studi infatti confermano le antiche teorie. Infatti la Rodiola agisce positivamente sulla produzione di dopamina e serotonina da parte del cervello, migliorando efficacemente la funzionalità epatica, muscolare e cardiaca. In molte formulazioni naturali e medicinali che servono a combattere la depressione e la perdita di memoria molto spesso è contenuto l’estratto della radice di Rhodiola.

Tra l’altro contiene anche numerose sostanze antiossidanti, come flavonoidi e acidi organici. Oltre alle sue spiccate proprietà di regolazione del tono dell’umore, la Rodiola viene utilizzata nelle diete dimagranti per le le sue caratteristiche anti fame, infatti regola la sensazione di sazietà cercando di allontanare il soggetto dagli spuntini fuori dai pasti principali, metabolizzando i grassi trasformandoli in energia disponibile.

rodiola-pianta-300x200 Rodiola proprieta effetti controindicazioniInoltre la Rodiola, che un tempo veniva utilizzata nella preparazione di filtri d’amore, si è rivelata un’arma efficace contro i disturbi sessuali dell’uomo, come l’eialculazione precoce, l’impotenza sessuale moderata, contro l’ansia e i problemi di apprendimento. Infatti se ne consiglia l’uso quando si deve affrontare un esame o una prova scolastica importante. Agisce come regolatore della pressione arteriosa perché permette un’ottima circolazione sanguigna, svolge un’azione antibatterica e antimicotica, oltre a regolare le funzioni ormonali e le prestazioni cerebrali e mnemoniche.

Le altre parti della pianta venivano impiegate contro i disturbi gastrointestinali, le ustioni, le irritazioni dell’epidermide e i disturbi d’alta quota. Inoltre era molto conosciuta nel passato per le sue pseudo proprietà anti tumorali e contro la tubercolosi. Viene spesso consigliata a chi deve affrontare periodi intensi di studio e prove sportive impegnative. Infatti aiuta ad avere una maggiore resistenza fisica, coadiuvando le funzioni delle ghiandole surrenali e nel sistema nervoso centrale. Aiuta anche i soggetti malati del Morbo di Parkinson e di amenorrea secondaria.

Come si usa la Rodiola

La radice di Rodiola che contiene la maggior parte dei principi attivi si trova in commercio sotto forma di capsule, compresse, tavolette, gocce, polvere e oli essenziali. La posologia giornaliera dipende dall’intensità del tipo di disturbo che si vuole combattere e dalla concentrazione della pianta nel prodotto che si intende utilizzare. La dose media giornaliera si attesta attorno ai 100-150 milligrammi al dì prima dei due pasti principali.

rodiola-naturale-300x200 Rodiola proprieta effetti controindicazioniLa durata del trattamento deve essere concordata con uno specialista in base alle proprie esigenze. I prodotti naturali a base di Rodiola si possono reperire tranquillamente in erboristeria e in alcuni negozi specializzati sul web. Nel caso delle compresse solitamente questa pianta viene abbinata al glucomannano, per le sue proprietà sazianti, nel caso si debba seguire una dieta ipocalorica.

La polvere può essere impiegata anche nella preparazione di infusi, mentre la tintura madre si assume in gocce. L’estratto di Rodiola viene anche impiegato insieme a quelli di altre piante, come ad esempio il papavero californiano, nei prodotti naturali che aiutano a smettere di fumare. Per le sue caratteristiche viene considerata una pianta adattogena, come l’eleuterococco, perché stimola il sistema immunitario in modo molto efficace e duraturo nel tempo, aiutando l’organisno a tenere lontano i disturbi invernali come il raffreddore o l’nfluenza.

Effetti indesiderati della Rodiola

Un uso eccessivo della radice della pianta, sia sotto forma di estratto che attraverso l’assunzione di prodotti che la contengono, può provocare disturbi del sonno, eccessiva irritabilità e irrequietezza nei soggetti più sensibili ai suoi principi attivi. E’ sempre consigliato il parere del medico o del naturopata prima di assumere la Rodiola e i suoi derivati. Inoltre è sconsigliato l’uso nei soggetti che soffrono già di disturbi legati alla tiroide, cardiocircolatori, di ipertensione cronica, e in quelli che utilizzano già antidepressivi, ansiolitici, diuretici e altri farmaci particolari.

Sopratutto non deve essere assunta dai soggetti in esaurimento nervoso, nella gravidanza, nell’allattamento e nella prima infanzia. Inoltre può interferire con la metabolizzazione di alcuni farmaci. A oggi non ci sono studi che confermino adeguatamente le controindicazioni della Rodiola, pertanto è sempre consigliato rivolgersi a qualche esperto evitando le prescrizioni fai da te, come spesso succede ai nostri giorni, a causa anche dell’uso indiscriminato delle informazioni che si trovano in rete.

Non si tratta di un farmaco, nè mira alla sua sostituzione. Può essere utilizzata come aiuto in determinate situazioni particolari; infatti anche i prodotti fitoterapici sono preparati con erbe, il loro impiego potrebbe dare reazioni allergiche importanti nei soggetti sensibili ai suoi principi attivi, ecco perché vanno usati con buon senso anche se provengono dalla natura. Nel caso di qualsiasi tipo di reazione è bene rivolgersi al proprio medico di famiglia.

Sommario
rodiola Rodiola proprieta effetti controindicazioni
Nome Articolo
Rodiola proprietà effetti controindicazioni
Descrizione
Le proprietà e le controindicazioni della Rodiola (Rhodiola rosea)
Autore
Publisher Name
Redazione
Publisher Logo
logosaniesnelli-sm Rodiola proprieta effetti controindicazioni