semi-di-chia Semi di Chia benefici dimagrire controindicazioniI semi di Chia o “semi della forza” si ricavano dalla Salvia Hispanica, una pianta floreale tipica delle regioni Sudamericane, come il Messico Centrale ed il Guatemala. Piccoli, piatti ed ovali sono tendenzialmente di colore grigio-nero oppure bianco e vantano numerosi benefici per la salute.

Recentemente introdotti nella dieta europea, i semi di Chia erano il cibo prediletto dei Maya e degli Aztechi. Donavano quantità sufficienti di energia per 24 ore. Questi popoli utilizzavano l’alimento anche come moneta per pagare i tributi ai governanti, nonché come sacrificio alle divinità ed omaggio ai grandi capi religiosi. Oggi, i semi di Chia sono un ottimo alleato per il benessere fisico e l’equilibrio di molti processi.

Per sfruttarne adeguatamente le proprietà, vanno assunti a crudo. In cucina, vengono adoperati anche in cottura per insaporire e rendere più consistenti gli impasti di pane e torte ed addensare zuppe.

Semi di Chia valori nutrizionali

I semi di Chia hanno un alto valore nutrizionale. Cento grammi di prodotto apportano ben 330 Kcal. Pertanto, vanno assunti con moderazione, senza superare la dose consigliata di uno o due cucchiai al giorno (corrispondenti a 10-25 grammi). Un consumo eccessivo apporta sorprendenti effetti lassativi. I semi di Chia contengono proteine, carboidrati e grassi buoni del tipo Omega 3. Sono una fonte di fibre, sali minerali come calcio e fosforo, molecole antiossidanti e vitamine.

Semi di Chia proprietà e benefici

I semi di Chia sono un ottimo supporto per le diete ipocaloriche. Consumati quotidianamente aiutano a prevenire l’obesità. Gonfiandosi nello stomaco, apportano un certo senso di sazietà ideale per chi segue un regime dietetico povero di lipidi.

Sono ideali per i soggetti con problematiche all’apparato digerente. Migliorano, infatti, il transito intestinale, contrastando la sindrome del colon irritabile ed i casi di stitichezza. Riducono l’assorbimento degli zuccheri e di grassi responsabili del diabete di tipo 2 e del colesterolo cattivo.

pianta-di-chia Semi di Chia benefici dimagrire controindicazioniI grassi contenuti nei semi di Chia (Omega-3) svolgono attività antinfiammatoria, stimolano il sistema immunitario, incrementano i valori del colesterolo HDL e coadiuvano i trattamenti contro la depressione e la schizofrenia. I micronutrienti, o antiossidanti, combattono l’azione dei radicali liberi e quindi la degenerazione e la morte cellulare.

La pelle appare visibilmente giovane e più luminosa. I semi di Chia, contengono inoltre ferro, magnesio, calcio e potassio. Ciascun minerale svolge importanti funzioni per l’attività dell’organismo. Il calcio è indispensabile per i bambini, le donne adulte ed in menopausa per la salute delle ossa.

Il ferro è essenziale per la formazione dell’emoglobina. Il magnesio mantiene i muscoli tonici ed attivi, stimola il sistema nervoso e l’equilibrio idro-salino. Infine, il potassio regola i livelli della pressione sanguigna. Le fibre regolarizzano l’attività intestinale, raccogliendo scorie e tossine, che vengono prontamente eliminate con le feci.

Pertanto, una piccola quantità di semi di Chia assunta regolarmente, contribuisce a mantenere un perfetto stato di salute. Questo alimento è particolarmente indicato anche per i celiaci e per tutte quelle persone che soffrono di altre intolleranze alimentari. Le fibre vegetali non contengono glutine e pertanto sono facilmente assimilabili.

Semi di Chia controindicazioni

chia-semi-2 Semi di Chia benefici dimagrire controindicazioniSecondo uno studio condotto dall’EFSA (Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare) i semi di Chia non presentano particolari effetti collaterali, se assunti con moderazione. Superate le dosi consigliate potrebbero comportare intolleranze oppure reazioni di ipersensibilità individuali.

Nei soggetti affetti da ipotensione, abbassano ulteriormente i valori pressori. Infine, il rallentamento del transito intestinale potrebbe comportare gonfiore addominale e possibili crampi. L’assorbimento di eventuali farmaci, potrebbe sfociare nell’accentuazione degli effetti collaterali delle stesse medicine.

Come usare i semi di Chia

I semi di Chia sono facilmente reperibili online o presso l’erboristeria di fiducia. Vanno assunti regolarmente a crudo, per non perdere le preziose proprietà benefiche. Pertanto, versarne uno o due cucchiai nel latte vegetale oppure in un bicchiere di succo di frutta fresco, preferibilmente realizzato in casa.

Mescolare con cura e lasciare addensare il liquido. Per ottenere risultati ottimali, preparare la bevanda la sera, in vista della prima colazione. Riporre il contenitore in frigorifero per tutta la notte. Aggiungere il composto anche nei frullati di frutta o verdura.

Guarnire con dei pezzetti di frutta fresca oppure essiccata, in modo da realizzare un gustoso e goloso pudding. I semi di Chia sono ideali anche per conferire sapore alle marmellate senza cottura, da gustare sul momento e da spalmare su una fetta di pane integrale oppure su delle fette biscottate.

In tal senso, si potrà consumare un pasto goloso senza il timore di prendere peso. In cucina, i semini della Salvia Hispanica si utilizzano per addensare zuppe, torte ed il pane. Tuttavia, in questo caso, i semi di chia perdono molte delle loro proprietà nutrizionali e benefiche.

Vanno conservati in un barattolo di vetro, lontani dalla luce diretta del sole. Durante i mesi più caldi dell’anno, trasferire preferibilmente il barattolo in frigorifero, oppure in un luogo fresco ed asciutto. Informazioni su altri prodotti utili e naturali qui.

Sommario
chia-semi-2 Semi di Chia benefici dimagrire controindicazioni
Nome Articolo
Semi di Chia benefici dimagrire controindicazioni
Descrizione
I benefici e le proprietà dei semi di chia utile per dimagrire e migliorare lo stato di salute
Autore
Publisher Name
Redazione SanieSnelli.info
Publisher Logo
logosaniesnelli-sm Semi di Chia benefici dimagrire controindicazioni