Linum usitatissimum: questo il nome della pianta da cui si ricavano i semi di lino, le cui proprietà terapeutiche, note già ad Ippocrate, sono talmente sorprendenti da meritarsi l’appellativo di “semi della salute”. Una piccola quantità di semi di lino al giorno ci permette di fare il pieno di acidi grassi essenziali e di combattere l’intestino pigro grazie alle mucillagini.

Dalla cura dei capelli alla prevenzione dei tumori: i benefici dei semi di lino sono davvero tanti. Scopriamo meglio le virtù e le modalità di assunzione di questo potente alleato del benessere naturale.

Semi di Lino proprietà e Informazioni nutrizionali

semi-di-lino-pianta Semi di Lino proprieta utilizzo controindicazioniI semi di lino sono una ricca sorgente di omega 3, gli acidi grassi essenziali che dobbiamo necessariamente integrare con l’alimentazione perché il nostro corpo non ne produce a sufficienza. Basta una manciata di semi al giorno per per coprire il fabbisogno quotidiano di omega 3 e per conservare la salute del cuore, dell’apparato digerente e del cervello.

Il consumo di semi di lino contribuisce inoltre a bilanciare il rapporto tra omega 3 e omega 6 nella dieta, che pende solitamente a favore degli omega 6, maggiormente disponibili negli alimenti; un’alterazione del rapporto tra i due acidi grassi non permette l’idoneo mantenimento dello stato di salute, per questo è fondamentale correggerla.

Oltre agli omega 3, questi semi, forniscono acido linoleico, lipidi, sali minerali (manganese, magnesio, fosforo, rame), mucillagini, vitamine del gruppo B (in prevalenza tiamina e riboflavina) e vitamina F, utile in gravidanza per sostenere lo sviluppo delle membrane cellulari nel feto. Dai semi di lino si estrae un olio molto nutriente, ottimo da usare come condimento.

Semi di lino benefici e utilizzo

Omega 3

L’assunzione dei semi di lino è ideale per chi segue una dieta vegetariana o vegana in quanto può compensare il mancato apporto di omega 3 dal pesce, fonte principale di questi nutrienti. Gli acidi grassi polinsaturi omega 3 aiutano a conservare la salute dell’apparato cardio-circolatorio, in quanto aumentano i livelli di colesterolo buono, o HDL, nel sangue riducendo il rischio di ipertensione, e hanno effetti benefici sul cervello e sull’intestino. La loro assunzione è particolarmente indicata durante la menopausa in quanto aiutano a prevenire le malattie delle ossa, come l’osteoporosi.

Azione emolliente

olio-di-lino Semi di Lino proprieta utilizzo controindicazioniPur non essendo lassativi, i semi di lino sono un valido rimedio contro la stitichezza; questa qualità è dovuta all’elevato contenuto di mucillagini, sostanze dal potere emolliente in grado di favorire il transito intestinale e di riattivare il riflesso peristaltico.
In virtù di tale proprietà, i semi di lino esercitano un effetto lenitivo e astringente sul microambiente intestinale, consentendo un uso prolungato del prodotto senza che vi siano reazioni avverse.

Per risvegliare l’intestino e depurare l’organismo, si consiglia di mettere un cucchiaio di semi di lino in acqua e lasciare in ammollo per tutta la notte, per permettere ai semi di gonfiarsi e di formare una specie di gel mucillaginoso da bere l’indomani mattina a digiuno. Oltre a favorire la regolarità intestinale, la sostanza così ottenuta svolge un’azione lenitiva in caso di infiammazioni dell’apparato gastroenterico.

L’azione emolliente dei semi di lino agisce anche nei confronti dell’apparato urinario, dimostrandosi particolarmente efficace in caso di infiammazioni interne, come la cistite.

Sistema immunitario

Sempre grazie agli omega 3, i semi di lino potenziano le difese immunitarie, rendondoci più resistenti alle malattie; per questo motivo, sono molto utili nella prevenzione dei tumori, specialmente di quelli al seno, al colon e alla prostata. La correlazione tra questo prezioso alimento e la prevenzione dei tumori è stata messa in evidenza da alcuni studi condotti negli Stati Uniti, che hanno dimostrato la capacità dei semi di lino di controllare la replicazione del tumore.

Semi di Lino per i capelli

I semi di lino rientrano spesso nella composizione di shampoo e prodotti per la cura dei capelli in quanto sono in grado di renderli più sani e lucenti. Oltre all’olio di lino applicato direttamente sui capelli, si può preparare un impacco lasciando i semi in ammollo per una notte e cuocendo il tutto per 30 minuti circa. Dopo aver aggiunto un filo di olio d’oliva e aver rimosso i semi con un colino, non resta che frizionare la miscela sulla chioma asciutta per pochi minuti.

Semi di lino: come assumerli

Gli esperti in nutrizione sconsigliano di consumare i semi di lino interi perché, a causa della dura corteccia che li rivestite esternamente, verrebbero espulsi dall’organismo intatti, senza essere digeriti. Per poter assimilare al meglio le sostanze nutrienti in essi contenute, è opportuno frantumare i semi in un mortaio oppure tritarli con una macina o un tritatutto elettrico e consumarli subito.

Poichè gli omega 3 si deteriorano facilmente sotto l’effetto della luce, si consiglia di conservare il prodotto in un luogo buio, al riparo dal sole e dalle elevate temperature. Una volta frantumati, i semi di lino si conservano in frigorifero per pochi giorni. Per trarre tutti i benefici degli omega 3, è necessario consumare i semi crudi, evitando la cottura che altererebbe i nutrienti.

Anche se i semi di lino sono apprezzati più per le loro virtù curative che culinarie, si possono aggiungere, rigorosamente tritati, a diverse pietanze, quali insalata, cereali per la colazione, muesli, macedonia, frullato, ecc. I semi di lino sono reperibili nelle erboristerie e nei negozi di prodotti naturali, ma sempre più spesso anche nei supermercati, nella sezione riservata agli integratori naturali.

Semi di Lino controindicazioni

Non vi è alcuna controindicazione al loro utilizzo, fatta eccezione per i bambini, per i quali è sempre consigliabile rivolgersi prima al pediatra. La dose di semi di lino consigliata per assicurare all’organismo il giusto apporto di omega 3 è di 3-6 cucchiani al giorno.

Sommario
semi-di-lino-pianta Semi di Lino proprieta utilizzo controindicazioni
Nome Articolo
Semi di Lino proprieta utilizzo controindicazioni
Descrizione
I molti pregi dei semi di lino, utili alleati per la nostra salute.
Autore
Publisher Name
Redazione
Publisher Logo
logosaniesnelli-sm Semi di Lino proprieta utilizzo controindicazioni